lunedì 9 aprile 2012

Alice in the Wonderland - Kokeshi doll

Oh, pensa a come sarebbe bello se potessimo passare attraverso lo specchio! Sono sicura che ci sono delle cose bellissime la dentro! Facciamo che ci sia un modo per passarci attraverso, facciamo che sia diventato tutto come un leggero velo di nebbia... ma guarda... si trasforma! Sarà facile passare adesso!
 

 Se viceversa così fosse, potrebbe essere; e se così non fosse, sarebbe; ma dato che non è, non si dà.


Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo: niente sarebbe com'è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa! Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe!

 Alice rise: "è inutile che ci provi, non si può credere a una cosa impossibile."
"Oserei dire che non ti sei allenata molto", ribattè la Regina. "Quando ero giovane, mi esercitavo sempre mezz'ora al giorno. A volte riuscivo a credere anche a sei cose impossibili prima di colazione."


 Si può sempre averne più di niente. 

 Di solito Alice si dava degli ottimi consigli, però poi li seguiva raramente.


dal libro "Alice nel paese delle meraviglie e Attraverso lo specchio magico. Ediz. integrale" di Lewis Carrol